NUOVO TRIBUTO TASI

 

 

Con decorrenza 01.01.2014 la legge n. 147 del 27 dicembre 2013 ( Legge di stabilità 2014 ) ha istituito UN NUOVO TRIBUTO: Tributo per i servizi indivisibili (TASI ).

Presupposto impositivo della Tasi è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, e di aree edificabili, come definiti ai sensi dell’imposta municipale propria, con esclusione dei terreni agricoli.

Nel caso di utilizzo dell’immobile (abitazione principale) da parte di soggetto diverso dal titolare di diritto reale, la Tasi è dovuta:

·         dal titolare di diritto reale (PROPRIETARIO) nella misura del 70%

·         dall’utilizzatore (LOCATARIO/INQUILINO) nella misura del 30%.

 

La base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’IMU.

L’ALIQUOTA TASI deliberata dal Consiglio Comunale con atto n. 30 del 30/09/2014 è stabilita nel seguente modo:

 

Aliquota per abitazione principale e relative pertinenze così come definite dall’art. 13, comma 2 D.L. 201/2011, convertito in L. 214/2011

2,3 PER MILLE

 

Aliquota per tutti gli altri fabbricati

Non applicata

Aliquota per i fabbricati produttivi di Cat. D

Non applicata

Aliquota per le aree edificabili

Non applicata

 

 

IL VERSAMENTO TASI E’ ESEGUITO MEDIANTE MODELLO F24 indicando il codice tributo 3958 ed il codice ente H913 alle seguenti scadenze:

·        acconto:   16 ottobre 2014

·        Saldo:      16 dicembre 2014.

E’ possibile versare l’intero importo dovuto in un’unica soluzione entro il 16 ottobre 2014.

 

 

LA DICHIARAZIONE TASI deve essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso o la detenzione dei fabbricati ad aree assoggettabili al tributo.

 

 

 

Villa San Giovanni in Tuscia, 29/09/2014

 

 

L’UFFICIO TRIBUTI